L’evoluzione della specie: Pino Caldara, Roberto Scaringella

Ne abbiamo dette veramente di tutti i colori: più gnocca in comune, più assistenza in comune, le badanti …

Mo basta… Provaiamo a pensare qualcosa di diverso. Ovviamente ci vorrebbe un programma di morphing, ma facciamo appello alla vostra immaginazione…

Guardate queste facce e mixatele nella mente:

Pino_Caldara Roberto_Scaringella

Volete vedere che esce? Cliccate QUI

Annunci

2 thoughts on “L’evoluzione della specie: Pino Caldara, Roberto Scaringella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...