Cataldo Mazzilli

mazzillistory

Nel 2003 Forza Italia gli stava stretta, e quindi nel 2008  passa a La Destra che subito gli dà fiducia illimitata proponendolo come leader maximo candidato sindaco contro l’Armata BrancaPerrone. I risultati non furono esaltanti alle comunali (poco più di 1000 voti, quart’ultimo, avanti al solo Amorese), alle ultime provinciali le cose non sono andate meglio. A questo punto La destra, stanca di prendere schiaffi elettorali, lo destituisce e si fa inglobare nella Grande Coalizione. Mazzilli a questo punto decide di rifugiarsi in una piccola nazione che di nome fa IOCUOREPERCORATO e con una manica di soldati sgangherati parte alla conquista del palazzo di città. LUI C’E’ come dice nel suo slogan. Fer fortuna che ci ha avvisato, altrimenti non ce ne saremmo mai accorti.

Cataldo_Mazzilli

Annunci

3 thoughts on “Cataldo Mazzilli

  1. Da notare che nei due vecchi santini de La Destra, Mazzilli indossa la stessa cravatta (sarà un portafortuna?). Ha solo “girato” l’immagine. Lo si nota anche dalla riga dei capelli che ha cambiato lato.

  2. A me sembra una persona coerente. Il problema è che gli altri, per “comodità” (si fa per dire), non si spostano plausibilmente più a destra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...