Giovanni D’Introno

Nelle liste di Renato Bucci, abbondano i candidati  inquietanti. Oltre ai vari migranti dal PDL e da IDV, c’è gente che addirittura sulle proprie pagine facebook esprime apprezzamento per figure che non sono propriamente consone a una coalizione di Centro Sinistra. Perplessità.

Senza titolo-1

giovannidintrono

 

 

Annunci

23 thoughts on “Giovanni D’Introno

  1. L’unica volta che ci ho parlato si è dichiarato apertamente fascista e ha detto di avere sulle palle gli operai, perchè non vogliono fare un c**…

  2. Perché non scrivete i vostri nomi e cognomi?? 😉 vediamo se siete tanto bravi a parlare senza nascondervi dietro un anonimato…se avete le palle…ovvio!!! 😉

  3. Ma, che risposta è? “Se avete le palle”, bah. Comunque, Giovanni, sei stato sgamato. Porta a casa questa sconfitta, e non ti preoccupare… non ti vota comunque nessuno.

    1. Io mi candido dove voglio…non devo certo dare spiegazioni a voi due…che siete così bravi, che neanche vi firmate!! 🙂 maledetta ignoranza…buona domenica!!

  4. bè guarda, con Benito Mussolini tra le preferenze, ci penserei 2 volte prima di dare dell’ignorante a qualcuno…ah, e tranquillo, che con la tua politica che “gli operai mi stanno sul c***o” farai molta strada…

    1. Avete bisogno di scrivere cose che non ho mai detto per provare a smontarmi??? È impossibile che io abbia detto una frase del genere… Ma attribuitemela pure… Per quanto possa valere la considerazione di due ignoti… In ogni caso non mi ritengo un fascista ma apprezzo molte cose che son state fatte durante l’epoca fascista…ma che scrivo a voi??? Intelligenti pauca 🙂 !! Buona giornata ragazzini

  5. Massì, candidiamoci dove vogliamo, chissenè! Alle prossime con chi stai? Che poi, ignoranza… io non ne vedo nei nostri commenti. Dovresti avere più capacità comunicativa, e cavolo abbi l’accortezza di togliere quegli orrendi “Mi Piace” dal tuo profilo fb. Se vuoi prenderci per i fondelli almeno fallo bene.

    1. Caro ragazzo, puoi dirmi 5 anni fa in che partito mi son candidato visto che parli TU di coerenza…tu che neanche ti firmi per vergogna…be scoprirai che è la prima volta che mi candidò quindi non puoi parlare di coerenza perché mi son candidato per la prima volta e per di più in una lista civica!! Parlo di ignoranza…certo…la tua ignoranza che metti sullo stesso piano una politica nazionale con una comunale come se fossero la stessa cosa! Caro ragazzo, a te che per sentirti qualcuno devi entrare nei profilo Fb delle persone per poi trarre conclusioni tue e solo tue senza avere le minime basi….caro ragazzo, questi sono gli ultimi 5 minuti della mia vita che perdo per rispondere ad una stupidità insensata ed ANONIMA! Buona fortuna caro ragazzo 🙂

  6. 5 minuti per scrivere questo obbrobrio, senza neanche una punteggiatura corretta? Stiamo messi male, “caro ragazzo”.

  7. Complementi al sig. “Io è Renato” per aver candidato questo caro ragazzo fascista. Con questa gente è sicuro che vincerete le elezioni. Purtroppo il topo vincerà di nuovo.

  8. No Francesco, vedi la cosa ancor peggio di quanto possa sembrare…Che non lo voterà nessuno per la faccia che si ritrova e vabbè, ma pensa se gente come il “caro ragazzo” Giovanni D’Introno dovesse giungere in comune, Corato che fine fa?

  9. Se dovesse giungere in comune, da bravo imprenditore si occuperà giustamente degli affari di famiglia..(su, che ve lo devo dire io di che famiglia parliamo? con quel cognome?)

  10. Ma chi i costruttori? gli ingegneri? o quelli delle ceramiche? o quelli dei bagni? o quelli degli ascensori? o quelli che hanno costruito la casa di riposo? o quelli in affari con il senatore perrone?

    Ah già, è tutta una sola grande famiglia..

  11. si, li conosco… sono quelli che fanno girare un po di economia qui a Corato!!! quelli che pagano gli stipendi a tanti operai, quelli che hanno creduto in questa città e che indubbiamente hanno ricevuto anche molto da essa. Io non conosco bene tutta la numerosa famiglia, ma conosco solo il papà del su citato candidato consigliere, e devo dire che è proprio una brava persona, oltre che un rispettabilissimo professionista. Spero solo che il figlio abbia le stesse caratteristiche del padre, ma non conoscendolo non posso esprimere giudizi su di lui.
    E poi, visto che il sig. D’Introno è candidato con Renato, non direi che è in affari con Perrone, anzi mi risulta che ci sia un po’ di attrito.
    Comunque ognuno è libero di pensarla come vuole, e di votare chi vuole. Personalmente, ho deciso di non votare alcun consigliere, ma di dare la mia preferenza al solo sindaco.

  12. beh anna, evidentemente devi chiarirti un po’ le idee se 2 commenti prima dell’ultimo non sapevi nemmeno chi fossero i d’introno e invece ora sai tutte queste cose (addirittura gli attriti tra perrone e d’introno…)
    o magari fai anche tu parte della famiglia e non te lo ricordavi..

    1. Che bello sapere che un solo ragazzo può far rodere il culo a così tanta gente…mi stimo sempre di più grazie a voi!!

  13. no, non faccio parte della famiglia, ne n maniera diretta, ne in maniera indiretta… penso solo che tutti a questo mondo siamo importanti, ti puoi chiamare D’Introno, ti puoi chiamare Perrone, ti puoi chiamare Bucci, ti puoi chiamare come ti pare, la cosa più importante è seminare bene. Chi ha seminato male nella propria vita, a queste elezioni ha raccolto ciò che si merita, poche manciate di voti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...