Tommaso. Un colpo ad effetto, no?

tommasosharawy

Dopo la brutta storia delle primarie prima indette, poi rimandate a data da destinarsi e in seguito proclamate entro la “fine del mese” (marzo, ma oggi siamo al 26 e tutto tace in merito) sembra che il PD si sia svegliato (si fa per dire eh…) dal torpore che lo ha avvolto in questi mesi invernali e abbia cominciato a fare campagna elettorale con dei timidi manifesti che invitano la popolazione coratina ad alzare la testa. In realtà però, qui gli unici che mi sembra debbano rialzare la testa sono proprio loro, dopo 10 anni di governo Perrone, in cui l’opposizione è stata alquanto latitante, e la scelta grafica dei 6×3 mi sembra abbastanza inquietante, da “profondo rosso”, da incubo… forse quello stesso incubo che la sinistra coratina ha vissuto in questi ultimi dieci anni. Chissà che con un cambio di look e una campagna pubblicitaria adeguata, Tommaso Loiodice, non possa veramente andare a recuperare terreno al battistrada Renato con il suo Cantiere. Che ne dici Tommà… una bella cresta alla El Sharawy che in questo periodo va tanto di moda? Magari il Su-La-Testa si potrebbe rileggere in chiave d’assalto con un SU LA CRESTA! CORATO.

sulacresta

Annunci

3 thoughts on “Tommaso. Un colpo ad effetto, no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...