Manifesto più, manifesto meno… che vuoi che sia…

(Immagine CoratoLive.it)

Tratto dall’articolo di Coratolive del 25 marzo 2010: “La parola al candidato”: Sergio Tedeschi per il Popolo della Libertà:

Alcuni mormorano che Lei non goda del pieno sostegno del Suo partito. Tanto che, hanno notato in molti, nella vetrina della sede del Pdl c’è il manifesto di Rocco Palese, ma non quello di Sergio Tedeschi. Cosa pensa in proposito?

Certamente qualche esponente ha fatto una diversa scelta, ma ritengo che il mio partito mi supporta. Non ritengo che un manifesto in più determini un risultato. Ho tante “manifestazioni” di stima e di affetto da parte dei coratini che intelligentemente non priveranno la città del proprio rappresentante che ha già dimostrato impegno e risultati.

No, ma dico… “non ritengo che un manifesto in più determini un risultato”… vogliamo parlarne? Come mai allora ci siamo appropriati di spazi elettorali acquistati da altri? Forse perchè dato che che nella sede del PDL non c’è ombra del suo volto, c’è qualche manifesto in più da dare agli attacchini? Ma gli attacchini sono gli stessi che domenica sera su via duomo mi hanno dato 5 volte consecutive il suo volantino?

E comunque voglio la maglietta magica…

Annunci

3 thoughts on “Manifesto più, manifesto meno… che vuoi che sia…

  1. Quoto. Questo parla di “garanzia di legalità”.
    Mai le parole furono così slegate dai gesti. Questo continuava ad attaccare manifesti in ogni dove. Oltre ogni tipo di legalità.
    Come lui tanti altri ma almeno questi hanno scelto slogan meno imbarazzanti.
    Ed io dovrei farmi rappresentare da certa gente? Ma sciatavinn, sciat!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...