Ce ne sono cose di cui indignarsi!!!

Riprendo un post dal blog del mio amico Fabrizio per condividere con più gente possibile le nuove frontiere delle campagne elettorali dei nostri giorni.

Ce ne sono cose di cui indignarsi!!!

Ho letto la lettera che gira su internet di quel sedicente dirigente del PDL agli abitanti d’Abruzzo.

Una sola parola: PENOSA.

Ma c’è un’altra cosa per la quale mi indigno. Una storiella che voglio racontare. Eccola di seguito.

Ieri sera andai a Bitonto ad un concerto dei Condotto7, cover band di Luciano Ligabue.
E fin qui tutto bene.
Dopo il concerto c’era una serata danzante “offerta” da un tal Cassano, candidato consigliere regionale nel Pdl.
E fin qui, a parte la marea di ragazzini griffati e sicuramente esperti di cocktail e politica, tutto bene.
Dopo il concerto e prima della serata danzante c’era un mezzo comizio del suddetto che fortunatamente ebbi modo di non ascoltare, preso com’ero a complimentarmi e a dir due chiacchiere con i Condotto.
E fin qui, tutto bene.
Dopo il concerto e le chiacchiere gradite e gradevoli, decido di andar via perchè non mi interessa perdermi in una bolgia di psuedo elettori che, bicchiere alla mano, decidono di dare il voto mossi più da una carica alcoolica che da una spinta di passione, ideali e voglia di cambiare realmente le cose.
E fin qui, considerando che ognuno è libero di spendersi come vuole un diritto, tutto bene. O quasi. Perchè vaglielo a spiegare a certa gente che per esercitare quel voto molti nostri antenati sono morti…
Ma si sa, oggi succede anche questo e fanculo se si buttano nel cesso anni e anni di lotte e spargimenti di sangue.
Comunque non divago perchè tanto non cambia mai un cazzo!
Ho esaurito tutto l’interesse per la serata a cui ho partecipato e vado allegramente verso l’uscita con il serio intento di andar via.
Alla prima uscita un tizio mi dice che non si può uscir di lì per cui mi dirigo diligentemente all’uscita seconda.
E fin qui tutto bene. Anche perchè, con un po’ di elasticità mentale, è facile immaginare che da una parte c’è l’entrata e dall’altra l’uscita.
Arrivo all’uscita seconda e chiedo simpaticamente al bodyguard o responsabile dell’ordine del locale (?) di farmi uscire.
Questo con sguardo fiero e proiettato verso l’inifinito, mi fa in tono perentorio: “Si esce tra mezz’ora!”
Io sgrano gli occhi e gli chiedo “Perchè?”
E lui continua a ripetere come un automa: “Si esce tra mezz’ora!”
Apprendo che l’incredibile quanto squallido motivo per dover sostare ancora per mezz’ora in quella bolgia timbrata POPOLODELLALIBERTA’, è il dover mostrare che il candidato suddetto aveva riempito il locale. E traducendo quella bolgia in voti, beh, si ricavava una moltitudine di voti. E’ PALESE, no?
Il problema è che come me c’era molta gente che aveva, dopo il concerto, il mio stesso obiettivo: uscire di lì e anche alla svelta. Il disagio e il malcontento cominciava a farsi toccare con mano, visto che tutti quelli che volevano uscire dal locale cominciavano a lamentarsi, borbottare, protestare.
Io mi volto verso qualcuno che, ad occhio e croce, dovrebbe essere un p.r. di questo locale e sparo a zero: “Guarda che io scrivo per una testata giornalistica: o mi fai uscire immediatamente di qui o domani pubblico un bell’articoletto e ora chiamo i carabinieri”.
Ovviamente tutti quelli che, come me, aspettavano di andar via hanno cominciato ad assecondare la mia protesta e così è miracolosamente e rapidamente arrivato l’ordine di aprire le porte. Con buona pace del fiero bodyguard o responsabile della sicurezza del locale (?).
Avevo poca voglia di andare a votare e certe buffonate così PALESI mi spingono ad avvalorare la mia volontà.
Certo è che altrove certe cose non succedono. Ad una convention organizzata da Vendola o dalla Poli Bortone io posso andar via quando voglio. E questo è sicuro, provato, palese oserei direi…
Buon voto a tutti!

Annunci

One thought on “Ce ne sono cose di cui indignarsi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...